in

Eglefino con risotto alla quinoa nera

Questo risotto all’eglefino con quinoa nera mi ha fatto sentire incredibilmente leggera e fantastica dopo pranzo! Per quelli di voi che non hanno familiarità con la quinoa, nessuna vergogna, sono mezzo peruviano e ancora non avevo mai mangiato la quinoa nera. Non solo, non avevo nemmeno sentito parlare della quinoa nera prima. Conosco la quinoa bianca da quando ero piccola e la quinoa rossa da quando mi sono trasferita a Londra nel 2011, ma la quinoa nera ?? L’ho appena scoperto l’altro giorno nel negozio di alimenti naturali dietro l’angolo e ovviamente ho dovuto comprarlo per provarlo. Posso dirti una cosa al riguardo, ha un sapore migliore della quinoa rossa, migliore della quinoa bianca e migliore di QUALSIASI altro seme che abbia mai provato. Mucca sacra! Lo adoro!! D’ora in poi il mio fiocco di quinoa bianca sarà sostituito da sua sorella. Scusa quinoa bianca, ti amo ancora e ti mangerò ancora, ma… ..benvenuta quinoa nera ti terrò in giro per sempre… .eeeveeeer!

Vista dall'alto di eglefino con risotto alla quinoa nera e creme fraiche su un piatto bianco e una tazza con creme fraiche con un cucchiaio di legno.

A sinistra: quinoa nera in un cestello colino appoggiato su una ciotola.  A destra: eglefino crudo su un piatto rettangolare bianco.

Preparati per alcune fantastiche ricette di quinoa nera qui su Green Healthy Cooking. Spero che tu possa trovarlo in giro dove vivi. Fare uno sforzo. Forse ordinare online? Per il momento concentriamoci su questo eglefino al burro, in brodo di funghi quinoa nera cotta, porro caramellato, spinaci baby suuuper freschi e hmmm creme fraiche che ho chiamato: Eglefino con risotto alla quinoa nera. Immagino che risotto non sia proprio il nome migliore perché la quinoa non ha quasi nulla a che fare con il riso, ma cucinandolo nel brodo, aggiungendo porro caramellato e spinaci e creme fraiche sembrava semplicemente e sembrava più un risotto che un’insalata e quindi il nome strano.

A sinistra: mani che affettano un porro su un tagliere bianco.  A destra: spinaci novelli in un cestello colino da lavare sotto l'acqua corrente.

La parte migliore di questo piatto, è fatto in poco più di mezz’ora, il che lo rende un fantastico pranzo o cena che ho fretta di mangiare. La parte peggiore: richiede una pentola, una padella E una pirofila per essere preparata. Perché non mi interessa? Perché come ho detto nel mio post The New Kitchen , ho un diiiiishwaaasher (* salta su e giù con un sorriso da un orecchio all’altro *) e ci metto assolutamente tutto. Sì, assolutamente tutto. A volte vorrei poter infilarci dentro anche il mio ma-io-non-voglio-fare-la-doccia-o-il-bagno-MAI * sigh * Se hai QUALSIASI consiglio su come ottenere un 3- anni per pulire senza preoccuparsi, per favore fatemelo sapere nei commenti. Non riesco a gestire i bambini puzzolenti ma non riesco nemmeno a gestire le liti su cose così essenziali nella vita come la pulizia….

Primo piano di eglefino con quinoa nera e creme fraiche visto dall'alto.

Qui un piccolo primo piano per stimolare la salivazione e la voglia di correre fuori dalla porta del negozio per prendere gli ingredienti per il pranzo o la cena più tardi oggi. Ha funzionato? Sto sbavando qui. Ho mangiato questo ieri a pranzo e vorrei che ci fossero degli avanzi. Era così buono che ovviamente non è rimasto più nemmeno un piccolo seme di quinoa. La prossima volta dovrò fare di più.

Vista dall'alto di eglefino con risotto alla quinoa nera e creme fraiche su un piatto bianco e una tazza con creme fraiche con un cucchiaio di legno.

Un’ultima cosa che volevo menzionare a tutti voi è che ad oggi ho raggiunto 40.000 pagine visualizzate negli ultimi 30 giorni. Quarantamila pagine di Green Healthy Cooking sono state viste in un mese. 40k !!! E tutto questo grazie a TE! Grazie a te che torni sempre, grazie a te che condividi i miei contenuti con i tuoi amici e familiari, grazie a te che mi hai cercato e trovato! Sono così felice che il mio cuore si sente tutto farfalla. È come quando sei innamorato e ami si avvicina a te per parlarti e stai per svenire. Conosci quella sensazione?

Eglefino con Risotto alla Quinoa Nera

Portata: Piatto principale

Ingredienti

  • 2 filetti di eglefino
  • 2 cucchiai di burro
  • 1 tazza di quinoa nera
  • 1 3/4 tazze di brodo di pollo o funghi
  • 1 cucchiaio di burro
  • 1 porro grande
  • 3.5 oz spinaci del bambino (100g)
  • 4 cucchiai di creme fraiche
  • sale
  • Pepe

Istruzioni

  • Immergere la quinoa in acqua fredda per circa 10 minuti.
  • Nel frattempo, preriscalda il forno a 200 ° C.
  • Lavare e affettare finemente il porro dal fondo all'inizio della parte ruvida verde. Scartare la parte verde scuro verde.
  • Porta a ebollizione 2 tazze di brodo di funghi in una pentola capiente. Assicurati che il coperchio sia ben chiuso altrimenti evapora troppo liquido.
  • Riscalda una padella a fuoco medio.
  • Una volta che la padella sarà calda, aggiungere 1 cucchiaio di burro e una volta sciolto aggiungere il porro e abbassare la fiamma a fuoco medio-basso e caramellare i porri (circa 20 minuti). Lancia spesso.
  • Una volta che il brodo di funghi bolle, scolare e sciacquare la quinoa nel lavandino, quindi aggiungerla al brodo di funghi, attendere che il liquido torni a bollire, quindi ridurre la fiamma per cuocere a fuoco lento e coprire. Cuoci la quinoa fino a quando tutto il liquido non viene assorbito (15-20 minuti).
  • Una volta che il forno è preriscaldato, aggiungi 2 cucchiai di burro in una pirofila e mettilo in forno per circa 3 minuti affinché si sciolga e si rosoli leggermente.
  • Sfornare la pirofila e aggiungere i filetti di eglefino. Salate e pepate generosamente e rimettete in forno per 12-15 minuti a seconda dello spessore.
  • Lavare e asciugare gli spinaci baby.
  • Una volta che la quinoa è cotta, togliere dal fuoco, aggiungere il porro caramellato, gli spinaci baby e la panna fresca, salare e pepare generosamente, quindi mescolare bene.
  • Servire il risotto alla quinoa nera in una ciotola e guarnire con l'eglefino cotto e il suo burro rosolato e aggiungere un'altra cucchiaiata di creme fraiche se lo si desidera.
Tried this recipe?Let us know how it was!

Cosa ne pensi?

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caricando...

0

Salmone al forno parmigiano mandorle

Zuppa di riso selvatico con pollo instant pot