in

Insalata di avocado di gamberetti alla messicana

Gamberetti, avocado, pomodoro, rucola e pompelmo con salsa al coriandolo. Immagina l’esplosione di sapori quando mangi questa insalata di gamberetti e avocado!

Insalata di gamberetti e avocado

Ho mangiato un’insalata simile una volta in un ristorante di pesce a Montreal e penso che i miei occhi si siano spinti fino alla nuca quando ho preso il primo morso. Si sono serio! È così buono! Non potevo più parlare. Prima ho dovuto chiudere gli occhi e godermi l’esplosione di sapori.

Gamberetti Avocado Insalata Di Pompelmo

Non avrei mai inventato questa combinazione di sapori da solo. Tutto il merito va a Lucille’s Oyster Dive a Montreal. Il pompelmo è ciò che conferisce all’insalata di gamberetti e avocado l’incredibile potenziamento del sapore. Non sono nemmeno particolarmente appassionato di pompelmo. Voglio dire, mi piacciono ma non mi preoccupo quasi mai di sbucciarli per mangiarli. Per questa insalata di gamberetti e avocado sono arrivato fino a sbucciare la carne dalla pelle, non solo la buccia (<- molto importante!).

Non so cosa sia ma l’amarezza del pompelmo rende i gamberi e l’avocado 20 volte più gustosi di quanto non abbiano già comunque. È la cosa più strana di sempre. Non saltare il pompelmo in questa insalata gente. Non farlo. È una parte essenziale della sua bellezza.

Gamberetti, avocado, pomodoro, rucola e pompelmo su un piatto con condimento di coriandolo in un barattolo.

Insalata di gamberetti e avocado con condimento al coriandolo

Non sarebbe un’insalata di gamberetti e avocado in stile messicano senza un delizioso condimento al coriandolo con tonnellate di coriandolo e lime, giusto? Ho mantenuto il condimento molto semplice in modo che i gamberetti, l’avocado e il pompelmo rimangano i sapori dominanti. Il coriandolo è il complemento perfetto per tutti gli ingredienti. Oh e il lime è essenziale ovviamente. Qualsiasi tipo di pesce ha un sapore ancora migliore con lime o limone.

Usa un olio insapore come l’olio di avocado per il condimento. L’olio d’oliva è molto forte e un po ‘amaro e potrebbe essere troppo dominante in combinazione con l’avocado dal sapore delicato. Lascia che il pompelmo sia l’unico ingrediente amaro.

Inoltre, assicurati di tritare bene il coriandolo. Potresti anche mescolare il condimento con un frullatore ad immersione per renderlo un condimento liscio senza pezzi di coriandolo.

Gamberetti, avocado, pomodoro, rucola e pompelmo su un piatto con condimento di coriandolo versato su di esso.

Come scegliere l’avocado perfetto

Una parte cruciale per il successo di questa ricetta è scegliere l’avocado perfetto. Puoi andare al negozio e cercare l’avocado perfetto oppure puoi acquistare un avocado acerbo e attendere la perfetta maturazione per preparare la tua insalata di gamberetti e avocado.

Cerca un avocado che sia sodo al tatto ma che diventi marrone all’esterno. Un avocado verde brillante e duro come la roccia non è maturo e avrà un sapore grossolano. Un avocado completamente marrone o peggio nero è probabilmente marcio all’interno.

Togli il nocciolo in alto per dare una sbirciatina all’interno dell’avocado. Se rivela un verde brillante, non è abbastanza maturo, se è marrone scuro è troppo maturo, se è beige è GIUSTO !

Ecco una bella immagine che mostra esattamente come dovrebbe apparire sotto la piccola manopola. Se l’avocado è molto più maturo, sarà quasi impossibile formare delle belle palline di avocado. Se è più maturo è meglio per il purè, quindi fondamentalmente guacamole e non vuoi un guacamole di gamberetti ma un’insalata di gamberetti e avocado, giusto?

Gamberetti, avocado, pomodoro, rucola e pompelmo con salsa al coriandolo serviti su una ciotola marrone.

Come preparare le palline di avocado

Per realizzare queste meravigliose palline di avocado tutto ciò di cui hai bisogno è un melone baller  *. (<- è quello che ho e lo adoro!). Giuro che l’avocado ha un sapore ancora migliore quando è in forma di palla. Non so cosa sia ma da quando ho preparato queste bellissime palline di avocado le faccio tutte.il.tempo. È vero quando si dice con mangia anche con gli occhi. Fa una tale differenza.

Consiglio di scegliere l’avocado più grande che riesci a trovare. Più grande è l’avocado, più facile è ritagliarne le palline. Tagliare a metà l’avocado, rimuovere il nocciolo e iniziare a impastare. Non raccogliere una pallina come faresti con il gelato, ma piuttosto per favore il melone baller sulla carne e poi giralo e giralo finché non ottieni una pallina di avocado da lì.

Scorri fino al video sul mio post di toast con avocado , lì puoi vedere cosa intendo con non raccogliere ma piuttosto girare e girare.

* i link sopra sono link di affiliazione e guadagno un paio di centesimi di commissione se acquisti i prodotti tramite i link. Tutti i guadagni vanno all’acquisto di caffè e mi tengo il cervello acceso per creare più post sul blog per te: P.

Texture di gamberi, avocado, pomodoro, rucola e pompelmo con salsa al coriandolo.

Come cucinare gamberetti perfetti

Hai mai mangiato gamberetti gommosi? È disgustoso! Quando le persone mi dicono che non gli piacciono i gamberetti, direi che nel 90% dei casi hanno assaggiato i gamberetti preparati peggiori di sempre.

C’è un bel po ‘che può andare storto, ma è facile evitare gli errori ed è facile ottenere ottimi risultati quando segui questi semplici consigli:

  1. scaldate sempre la padella a fuoco medio e aspettate che sia veramente calda!
  2. non aggiungere mai i gamberi freddi a una padella calda. Tira fuori i gamberi dal frigo circa 30 minuti prima di pianificare la cottura.
  3. non aggiungere mai i gamberi bagnati in una padella. Cominciano a fumare e questo è ciò che li rende gommosi.
  4. Sciacquate sempre i gamberetti dopo averli scongelati o quando li portate a casa freschi. Questo per rimuovere l’odore e il sapore “di pesce”.
  5. Disporre i gamberetti su carta assorbente e tamponarli con un altro in modo che siano davvero, davvero asciutti.
  6. non affollare la padella. Tutti i gamberetti dovrebbero essere distesi nella padella con un po ‘di spazio tra loro.
  7. cuocere solo per circa 1 minuto per lato. Lo si capisce dai gamberetti che si raggomitolano. Una volta che iniziano a raggomitolarsi, devi prestare molta attenzione. Troppo lunghi e si arricciano completamente e diventano gommosi. Quando si sono raggomitolati come nelle foto mostrate in questo post sono pronti e vanno subito tolti dalla padella.

Quindi in breve : sciacquare e scolare i gamberi, portare a temperatura ambiente, toccare completamente asciutto, preriscaldare la padella molto bene a fuoco medio, non riempire la padella e cuocere solo per breve tempo.

Cosa ne pensi?

Commenti

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Caricando...

0

Chai latte fatto in casa

Insalata di salmone sockeye